PUNTOPACE-FORUM e COMMENTI.
. . .I messaggi possono essere anche personali.
Per chiedere le dispense scrivere privatamente




COMMENTO:
Continuo con questo secondo messaggio per la disponibilità che consente il limite del primo messaggio per consentire l'invio.

Don Giovanni mi fermo qui, senza riportare altro, ma non posso non sottolineare che chi meglio di Te, sia come Teologo ma anche come curatore e custode delle anime di una parte di questa bella nostra Terra che é Tortora Centro Storico poteva esprimere tanti così belli e profondi concetti che di sicuro hanno colpìto prima mia moglie Maria Pia e poi me stesso ma colpiranno tutti coloro i quali vorranno fare attenzione nella lettura dell'intervista tratta dalla citata rivista trimestrale Anno 44 - n. 1 de: "La Voce del Petteruto".
Auguro - quindi - una Buona ed attenta lettura a chi vorrà farla.
A Te don Giovanni, sempre va la mia stima ed un abbraccio fraterno, senza mai non pronunciare: "CRISTO REGNI".
Franco Guerrera da Tortora-marina
br />
P.S. - Per coloro che leggono: é ovvio che é necessario leggere il primo testo e poi il presente...

Risposta al messaggio: Grazie, caro Franco. Speriamo davvero bene per i tuoi occhi. Santa Lucia possa pregare per te e per tutti noi. Anche per quelli che hanno la vista buona e l'anima opaca. Un abbraccio.


Postato in: April 7, 2013
Delete this entry Reply to entry View IP address




COMMENTO:
Caro don Giovanni, E' sempre piacevole visitare il Tuo sito "punto pace.net", si perché già l'intestazione mi trasmette - appunto - "pace" e poi "net" lo vorrei paragonare al "net" che nel tennis e nel ping-pong sta ad indicare la battuta di servizio che si considera nulla, in quanto manda la palla nel campo avversario sfiorando la rete. Ciò a significare che é solo Dio che nella mia vita ha fatto centro.
Ed é bello anche (sempre) vedere anzi ammirare le Tue continue foto inedite, scatto questa volta che cattura il primo pesco o pero in fiore (a significare che la primavera é arrivata prima nel Tuo Eremo delle Sarre e poi altrove.
Stasera caro don Giovanni, Ti scrivo perché mia moglie Maria Pia mi ha fatto dono della rivista trimestrale Anno 44 - n. 1 de: "La Voce del Petteruto" ed é stata pronta a leggere l'intervista fattaTi da Umberto Tarsitano ed é giusto riportare il titolo della stessa: "Affidare la vita a Cristo, per seguire i suoi passi".
Bene don Giovanni, l'ho letta, con fatica, l'ho riletta, parlo di fatica nel senso che devo - purtroppo - utilizzare la mia ormai indispensabile lente di ingrandimento per il mio annoso problema di vista (adesso, purtroppo, si é rotta anche la retina del mio occhio sinistro), insomma, "il pranzo é servito: trapianto di cornea due volte per rigetto, glaucoma, cataratta durissima, lamellare refrattiva corneale (tutto in due anni) e - quindi - per finire - speriamo, appunto, la retina.
Ho letto, dicevo, don Giovanni la Tua intervista e devo dirTi che ciò che di più mi ha colpito é stato il riferimento (e non poteva mancare) a Papa Francesco, quando Ti soffermi così: " seguire l'esempio di Papa Francesco che con i gesti, con le sue parole, con il suo modo di porsi e impostare il pontificato, come Vescovo di Roma cerca di dare l'esempio di ciò che mancava al Concilio". Ed ancora continui e Ti soffermi che: " mancava il coraggio di prendere il Concilio sul serio fin nelle sue ultime indicazioni che riguardano il diverso approccio verso le cose, il diverso approccio verso la società, il diverso approccio verso la storia, verso noi stessi. E persino un diverso approccio verso le nostre comunità, le chiese particolari......".


Postato in: April 7, 2013
Delete this entry Reply to entry View IP address




COMMENTO:
E' Pasqua! Davvero il Signore é Risorto! E' il trionfo della Vita.
E' l'annuncio di gioia che ogni creatura in Lui vive, per sempre...
Auguri!!!

Risposta al messaggio: Grazie e auguri di serenità e di gioia!


Postato in: March 30, 2013
Delete this entry Reply to entry View IP address



COMMENTO:

Posta privata. Riservata al destinatario



Postato in: February 15, 2013
Delete this entry Reply to entry View IP address



COMMENTO:
CIAO DG GRAZIE PER AVER SCELTO DI CONTINUARE LE TUE LOCANDINE CHE NON SONO SOLO GIOIA PER TE MA ANCHE PER NOI, CI DANNO L'IMPUT PER TUTTE LE NUOVE SETTIMANE. NOI OGGI NELLA NOSTRA PARROCCHIA ABBIAMO VIssUTO UN MOMENTO PARTICOLARE DI GIOIA E SOLENNITA' IL NOSTRO NUOVO PARROCO DON MIETEK OLOWSKI E' ENTRATO COME PASTORE NELLA NOSTRA COMUNITA' E TUTTO QUESTO PROPRIO NELLA PRIMA DOMENICA DI AVVENTO FORSE QUESTO E' IL SEGNO DEL NOSTRO TEMPO DI GRAZIA NELL'ATTENDERE IL NATALE. BUON AVVENTO ANCHE A TE E DON PRAKASH

Postato in: December 2, 2012
Delete this entry Reply to entry View IP address




COMMENTO:
Caro don Giovanni,
come sono belli i monti della Giudea! Io abito alle loro spalle, ma al tramonto, quando guardo la Mula in un balzo arrivo all'eremo, nella chiesina piccola del Re degli ultimi e dei primi, che consola il mio cuore con i suoi occhi penetranti. Grazie e buona domenica.
clotilde.

Risposta al messaggio: Grazie a te, che leggi e non solo con gli occhi, ma con l'anima. Buona settimana!


Postato in: November 25, 2012
Delete this entry Reply to entry View IP address




COMMENTO:

Posta privata. Riservata al destinatario



Postato in: November 19, 2012
Delete this entry Reply to entry View IP address




COMMENTO:

Posta privata. Riservata al destinatario



Risposta al messaggio: Carissimo, grazie! Ti ho risposto a parte, mentre ti segnalo :
In "Mosaico di pace"
ABC della TEOLOGIA della pace -

Gennaio

Febbraio

Marzo

Aprile

Maggio

Giugno

Luglio

Settembre

Ottobre


Postato in: October 26, 2012




COMMENTO:

Posta privata. Riservata al destinatario



Risposta al messaggio: Grazie a te, Clotilde! Grazie dell'ascolto, silenzioso,condiviso, contemplante. Le persone come te mi aiutano a tenere in piedi un sito e una rete di rapporti, spesso silenziosi. Ciao e Grazie! :)


Postato in: October 25, 2012
Delete this entry Reply to entry View IP address




COMMENTO:
Carissimo DG, oggi ci siamo ritrovati in questa liturgia domenicale a rivivere i nostri 30 anni di matrimonio, pensando a come sarebbe stato terribile custodire il dono di questa famiglia senza il costante nutrimento della fede.Prendersi cura di questo progetto che Dio ha voluto per noi, non é stato affatto facile. Ma ora nel tempo come coppia comprendiamo che questa vocazione matrimoniale é diventata solida grazie a quell'amore trasformatosi in: sopportazione, rispetto, fedeltà, confronto e perdono, Potremo prendere a pretesto la nostra fragilità, la nostra debolezza, i nostri limiti e i nostri peccati per non vivere a pieno questa grazia. Ma siamo convinti che nel matrimonio l'amore pronto a resistere nel tempo non é un peso ma la roccia ferma che Dio ha messo nei nostri cuori, sulla quale costruire ogni giorno la serenità nella nostra famiglia. Un saluto a tutti.
Rosalinda e Mimmo.

Risposta al messaggio: Carissima Rosa & carissimo Mimmo,
leggo il messaggio troppo tardi, perché é stata una settimana di viaggi e di impegni. Ma vi faccio i miei più cari auguri dal profondo del cuore. Ancora tanti e tanti anni insieme, nella fede e nella serenità! Buona giornata!


Postato in: October 7, 2012
Delete this entry Reply to entry View IP address
Powered by PHP Guestbook 1.7 from PHP Scripts
 
« Primo ‹ Precedenti 1 2 3 4 5 6 7 8 Prossimo › Ultimo »